Space Engine: il simulatore spaziale dell'astronomo russo è ora compatibile con Oculus Rift

I giocatori appassionati dei simulatori spaziali troveranno sicuramente molto interessante il videogioco free-to-play "Space Engine".

Realizzato dal programmatore-astronomo russo Vladimir Romanyuk, permette di esplorare l'universo in tre dimensioni, dal pianeta Terra alle galassie più lontane.
Le aree dell'universo conosciuto sono state inoltre rappresentate utilizzando dati astronomici reali, mentre le galassie inesplorate vengono generate in maniera procedurale.
È possibile atterrare su qualsiasi pianeta pilotando un'astronave, vistitando persino la Luna o qualsiasi altro pianeta disponibile.

Tramite un comunicato pubblicato su Facebook lo sviluppatore ha annunciato l'uscita di una nuova versione scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale; tra l'elenco delle nuove funzioni introdotte vi è anche il supporto al visore di realtà virtuale Oculus Rift.

Romanyuk ringrazia infine tutti i giocatori che stanno contribuendo allo sviluppo del gioco tramite le donazioni sul sito ufficiale.

In allegato vi lasciamo un trailer pubblicato nel quale potete dare uno sguardo più nel dettaglio al gioco. Buona visione!

Fonte: Dsogaming

Leave a reply