In Starfield potremo fare i cattivi, spiare e tradire chiunque: ecco le 4 fazioni

Starfield continua a stuzzicare l’interesse di milioni di videogiocatori con un aggiornamento molto importante sulla libertà e sulle fazioni del titolo. 

Starfield è certamente il più grande e importante progetto che in questo momento è stato annunciato da Xbox. Il progetto, infatti, prevede la creazione di un’epopea spaziale che abbia la libertà totale per il videogiocatore come punto centrale dell’intera esperienza. Con scelte importanti da prendere e tanti personaggi da incontrare. A lavorare su progetto sono i veterani di Bethesda, diventati ufficialmente un Xbox Studio in seguito all’acquisto dell’intero gruppo ZeniMax da parte della compagnia americana.

In Starfield potremo fare i cattivi, spiare e tradire chiunque: ecco le 4 fazioni

Ebbene con un aggiornamento importante, gli sviluppatori hanno ulteriormente alzato le aspettative attorno al titolo, spigando meglio alcune meccaniche che saranno implementate nel titolo. E in particolare le 4 fazioni che incontrerete mentre giocherete il nuovo titolo tripla-A sviluppato da un Xbox Studio. E ci sono ottime notizie per chi ama i titoli RPG.

Starfield, novità importanti su fazioni ed elementi RPG

A parlare delle fazioni in Starfield è stato Will Shen, lead quest designer del videogioco. “Nel gioco ci sono le Colonie Unite, che rappresentano il futuro della repubblica spaziale idealizzata. C’è anche il Collettivo Freestar, che sono più fantasy western spaziale, sopravvivendo sulla frontiera”, ha rivelato. “Abbiamo poi le Industrie Ryujin che rappresentano la vita aziendale e le corporazioni”. E poi c’è anche la “Flotta Crimson“, un gruppo enorme e variegato di pirati spaziali, che saccheggiano e attaccano le navi lungo le principali tratte commerciali. E la cosa più interessante e che ci si può schierare con qualsiasi fazione, e anche fare il doppiogioco.

Starfield navetta
Starfield navetta

“Puoi schierarti con i pirati, o puoi fingere e fare rapporto ai tuoi superiori ed essere questo tipo di poliziotto spaziale infiltrato. Così puoi essere una brava persona e giocare con i cattivi”. Insomma, sembra proprio che Starfield abbia la libertà e forse anche la rigiocabilità come punti fondamentali su cui si regge l’intera esperienza di gioco. Non resta che aspettare ulteriori aggiornamenti da parte degli sviluppatori, che certamente hanno ancora tante sorprese per gli utenti interessati a questo titolo, che è previsto per fine anno. Infatti ricordiamo a tutti che Starfield è previsto per il prossimo 11 novembre 2022, e sarà lanciato al day one sull’Xbox Game Pass. Qui la recensione di un nuovissimo gioco appena annunciato sul Game Pass.