The Gamechangers: il docu-drama su GTA non è piaciuto a Rockstar Games

Dopo numerosi mesi di sviluppo BBC Two ha finalmente trasmesso negli Stati Uniti "The Gamechangers", il docu-drama basato sugli eventi che hanno portato alla realizzazione della saga di Grand Theft Auto.

Fin dall'annuncio della realizzazione del progetto, Rockstar Games si era dimostrata poco entusiasta, specialmente perchè il film è incentrato sulla storia di Sam Houser. Il co-fondatore di Rockstar Games, si era infatti trovato ad affrontare una dura battaglia legale nel tentavo di realizzare la saga di Grand Theft Auto.

Tra i contrasti avuti nello sviluppo della popolare saga, Houser ha avuto per diversi anni come oppositore l'avvocato Jack Thompson, dichiaratosi contro la realizzazione del videogame per via dei contenuti di sesso e violenza.

La messa in onda del docu-drama, avventura ieri sera, non ha però suscitato commenti positivi in Rockstar Games che, con un tweet, ha criticato duramente la pellicola, affermando che si tratta di un "cumulo di stronzate messe a caso".

A dar fastidio a Rockstar, a quanto pare, sarebbe la poco aderenza del film con la realtà dei fatti. Anche se le intenzioni erano buone, The Gamechangers ha chiaramente fatto flop.

Fonte: Destructoid

Leave a reply