Serie TV The Last of Us, nuova strana scelta per il cast

Arrivano novità importanti per quanto riguarda la serie, targata HBO, che riguarderà la trasposizione del pluripremiato videogioco di Naughty Dog: The Last of Us

The Last of Us cast Hbo
The Last of Us

Era il 14 giugno 2013 quando il mondo abbracciava quello che, a detta di molti, è rimasto inciso come uno dei più ‘potenti’ videogame dell’era moderna. The Last of Us di Naughty Dog ha sin da subito mostrato i muscoli dal punto di vista della narrazione e dell’interpretazione. Un successo travolgente che ha portato al più recente seguito ma che non si limiterà a quello. Sono ormai trascorse diverse settimane dall’annuncio della serie televisiva tratta proprio dall’IP di Naughty Dog e che racconterà le avventure del primo capitolo di Joel e Ellie.

HBO ha intenzione di mettere insieme un cast importante che ha già visto al partecipazione di Pedro Pascal nei panni del protagonista Joel e Bella Ramsey in quelli di Ellie. Non tutte le scelte, però, potrebbero convincere i fan di vecchia data e proprio in tal senso, arriverebbe la prima decisione che può portare i più pignoli a storcere il naso.

Serie Tv The Last of Us, scelta discutibile di HBO

The Last of Us cast Hbo
The Last of Us

Scondo quanto riportato da ‘Deadline’, il ruolo di Tommy (fratello di Joel) non sarà interpretato da Jeffrey Pierce, attore che ha recitato proprio nei panni di Tommy nel primo capitolo per Playstation 3. Una scelta bizzarra quella di HBO che prosegue per la sua strada, avendo già affidato ormai da diverso tempo a Gabriel Luna. Pierce dunque interpreterebbe un “ribelle in una zona di quarantena”: una decisione che ai puristi piacerà molto poco.

Un caso curioso visto che l’interprete di Marlene nel videogioco (Merle Dandridge) è stata scelta per la medesima parte proprio da HBO. Deadline sostiene inoltre come siano stati scelti altri due personaggi: Frank e Bill.

Leggi anche —> Fortnite ha una strana funzione per i giocatori deceduti

Leggi anche –> Videogiochi Netflix in arrivo, “saccheggiata” EA: è guerra a PS5 

La discussa serie targata HBO, salvo inattesi spostamenti, dovrebbe vedere la luce nel 2022: le riprese sono già iniziate e c’è davvero grande attesa per una trasposizione difficile ma che potrebbe anche regalare soddisfazioni ai milioni di fan della saga.