Tom Clancy's Rainbow Six: Siege non avrà una campagna single-player

A confermarlo è l'Art Director Scott Michell durante l'evento EGX: Rainbow Six: Siege non avrà una campagna single-player. 

I giocatori saranno in grado in compenso di giocare alcuni tutorial in modo da impersonare diversi operatori e le loro armi e abilità prima di buttarsi nell'arena online per combattere contro altri giocatori. Ecco un estratto delle dichiarazioni di Mitchell: "Non esiste una modalità storia di per sè. Vi muoverete attaverso diversi training, dove avrete la possibilità di provare gli operatori e le loro armi. Potrete giocare partite personalizzate, potrete giocare contro l'IA o in co-op attraverso tutte le mappe. Potrete personalizzare le partite, questo è quello che vi offriamo al posto della campagna single-player".

Ricordiamo che Tom Clancy's Rainbow Six: Siege verrà pubblicato il primo dicembre 2015 per PC, Xbox One e PS4 con 11 mappe al lancio e altre pubblicate in futuro (che saranno rese disponibili gratuitamente).

Fonte: dsogaming

Leave a reply