Ubisoft colpita da Pokémon GO, lavora ad un suo gioco in realtà aumentata

Il successo di Pokémon GO avrà un impatto notevole sul mondo dei videogiochi, inutile nasconderselo o provare a ignorarlo nel caso in cui l’app gratuita di Niantic e Nintendo non sia di proprio gradimento.

Ne è consapevole anche Ubisoft, che nella persona del CEO Yves Guillemot ha espresso le sue congratulazioni alla Grande N per l’intuizione e il lavoro svolto su questo innovativo gioco per smartphone e tablet.

“Siamo molto colpiti da ciò che Nintendo è riuscita a fare”, ha spiegato Guillemot durante l’ultimo incontro con gli azionisti del publisher francese.

Ubisoft, ha poi aggiunto il CEO, è anch’essa al lavoro su un “prodotto che userà l’AR”, la realtà aumentata, anche se non offrirà “esattamente” un’esperienza simile a quella di Pokémon GO.

Il colosso transalpino ha dunque intenzione di mettere le mani sul business della realtà aumentata, così come ha fatto con altri tipi di tecnologie al loro lancio. Pensiamo al motion gaming e alla realtà virtuale, su cui gli investimenti sono stati finora ingenti e, nel caso della VR, daranno presto i primi frutti.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *