Ubisoft: il prossimo Assassin's Creed sarà in realtà virtuale?

Assassin’s Creed Syndicate sarà il prossimo videogioco Ubisoft dedicato all’amato franchise di assassini ma per i suoi prossimi titoli, la software house francese sta cominciando a pensare di allargare i suoi orizzonti, sviluppando una serie di videogiochi dedicati all’imminente arrivo della realtà virtuale.
Considerando ormai l'appuntamento annuale nel franchise di Assassin's Creed, non ci stupiremmo se il prossimo a uscire sarà realizzato con il supporto alla tecnologia VR!

In una recente intervista, infatti, Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, ha sostenuto l’importanza della realtà virtuale spiegando le motivazioni di questa scelta:

"Crediamo molto nella realtà virtuale perché vediamo che questa rappresenta una possibilità in più per i giocatori di essere immersi in altri mondi. Stiamo infatti sviluppando un certo numero di videogiochi per trarre vantaggio di questa possibilità. Stiamo lavorando con diversi dispositivi VR e siamo molto fiduciosi riguardo le loro potenzialità. Alcuni tra i prossimi videogiochi con il supporto alla VR usciranno già a partire dall’anno prossimo.”

Ricordiamo infatti che Sony ha annunciato l’uscita di Project Morpheus per i primi mesi del 2016 e anche Oculus Rift uscirà tra gennaio e marzo 2016. Microsoft e Valve sono invece i prossimi concorrenti al lavoro sulla realtà virtuale.

Fonte: Polygon

Leave a reply