Ucciso un uomo che giocava in strada a Pokémon GO

Un uomo è stato ucciso a San Francisco mentre giocava a Pokémon GO nei pressi del parco acquatico.

Calvin Riley, questo il nome della vittima, aveva appena 20 anni.

"Da quello che sappiamo, non c'è stata una colluttazione. Non c'è stato nulla che sia stato detto prima o dopo", ha spiegato un amico di famiglia a KGO-TV.

"È stato tutto senza senso, sono arrivati e gli hanno sparato alle spalle, e poi sono corsi via come se niente fosse".

A quanto emerso, Riley e un suo amico avevano notato che qualcuno li stesse osservando da una collina. Essendo buio, tuttavia, non avevano dato troppa importanza alla cosa mentre guardavano i loro smartphone.

Una pagina su GoFundMe è stata appena aperta per dare sostegno alla famiglia del povero Calvin.

Fonte

Leave a reply