Uncharted 4: A Thief’s End - raggiungere i 60 fps "sarà davvero difficile"

Durante un podcast organizzato da Game Informer, i co-direttori di Uncharted 4: A Thief’s End, Bruce Straley e Neil Druckmann hanno parlato dello sviluppo del gioco, di come sfruttare la potenza di PlayStation 4, ma anche delle difficoltà nel raggiungere i 60 fps nel nuovo titolo in sviluppo presso Naughty Dog.

Proprio alla domanda sul raggiungimento dei 60 fps durante il gameplay di Uncharted 4, i direttori sono stati abbastanza chiari:

"È davvero dura. Lo è per qualsiasi gioco. È stato molto difficile arrivarci su The Last Of Us: Remastered. E quello è un gioco che abbiamo terminato. Sappiamo esattamente a cosa deve assomigliare il risultato finale. Stiamo cercando di spingere il titolo al massimo e di realizzare le cutscene in tempo reale. Cercare di raggiungere i 60 (fps) sarà davvero difficile."

Ma i 60 fps potranno essere realmente raggiunti da Uncharted 4? Straley ha lasciato aperta qualsiasi possibilità:

"Non lo so. Il nostro obiettivo è quello di garantire la miglior esperienza possibile. In questo momento stiamo solo spingendo al massimo. Vedremo dove riusciremo ad arrivare e rivaluteremo ogni singola cosa."

Inoltre, potrebbe essere disponibile una "Modalità Foto":

"Sarebbe fantastico !"

Infine, Druckmann ha concluso affermando che Uncharted 4: A Thief’s End potrebbe essere come non potrebbe essere l'ultimo capitolo del franchising, dichiarando però che il team sta lavorando al degno finale delle avventure che riguardano Nathan Drake.

Vi ricordiamo che Uncharted 4: A Thief’s End sarà pubblicato esclusivamente su PlayStation 4.

FONTE: Dualshockers

Leave a reply