Valiant Hearts: The Great War - l'anteprima

Negli ultimi tempi, gli sforzi di Ubisoft pare che si stiano concentrando non solo sulla realizzazione di titoli “Tripla A” come Watch Dogs, ma anche su giochi diversi da quelli tradizionali. Dopo Child of Light Ubisoft, si sta infatti preparando a far uscire sul mercato anche Valiant Hearts: The Great War, una particolare avventura grafica che sicuramente farà breccia nei cuori di moltissimi utenti. L'abbiamo recentemente provato per voi durante un evento che si è tenuto presso gli uffici Ubisoft di Milano.
valiant hearts_06

Valiant Hearts: The Great War potrebbe far pensare che sia un gioco di guerra, ma non è così, è solo basato sulla guerra.

A prima vista Valiant Hearts: The Great War potrebbe sembrare una semplice avventura grafica nella quale agli utenti viene chiesto di risolvere dei puzzle: non è così. I ragazzi di Ubisoft Montpellier hanno infatti dotato questo gioco di un comparto narrativo e di un'atmosfera unica nel suo genere, il loro obiettivo è stato quello di far vivere agli utenti lo sconforto che un conflitto come quello della prima guerra mondiale, getta sulle persone. Valiant Hearts: The Great War narra la storia di un amore sofferto e di quattro destini che si intrecciano sullo sfondo di un mondo straziato dalla Grande Guerra. I quattro protagonisti del gioco, dovranno lottare e aiutarsi per non perdere la propria umanità di fronte agli orrori e alle difficoltà della guerra; tutto ciò regalerà agli utenti delle emozioni talmente forti da farli entrare in empatia con ognuno dei quattro personaggi. Emozioni così intense e coinvolgenti che a qualche giocatore potrebbero ricordare quelle restituite da Heavy Rain. I ragazzi di Ubisoft Montpellier sono stati inoltre bravi nel dotare ognuno dei quattro personaggi di una propria personalità, di una propria storia e ovviamente anche di diverse capacità. Per questo motivo, il team ha realizzato alcune sequenze di gameplay specifiche che seguono il ritmo e lo stato d’animo dell’eroe impersonato.
valiant hearts_03
Quanto appena scritto vi potrebbe aver fatto pensare che Valiant Hearts: The Great War sia un gioco di guerra, ma non è così, è solo basato sulla guerra. Nel gioco infatti non dovrete uccidere nessuno in quanto sarà la storia a farlo. Il gameplay di Valiant Hearts: The Great War è una combinazione di più gameplay diversi, con una particolare predilezione per gli enigmi e l’azione. L'obiettivo di Ubisoft Montpellier è stato quello di creare un gioco in grado di far provare agli utenti una vasta gamma di emozioni e, per farlo, il team ha deciso di integrarvi diverse tipologie di gameplay.

In ogni livello di Valiant Hearts: The Great War saranno nascosti degli oggetti collezionabili che vi consentiranno di sbloccare vari obiettivi speciali.

Le sezioni di gioco caratterizzate da una struttura action, per esempio, vi faranno vivere sentimenti come la paura, la suspense e la tensione. Durante il gioco ogni fase action sarà accompagnata da sezioni in cui verrà vi verrà chiesto di risolvere dei piccoli enigmi; tali enigmi inizialmente saranno piuttosto facili da superare ma avanzando di livello si faranno via via sempre più complicati. Gli utenti più inesperti però non avranno di che temere in quanto in determinate occasioni arriverà in loro aiuto un simpatico piccione che gli fornirà alcuni indizi su come risolverli.
valiant hearts_02

Durante il gioco ogni fase action sarà accompagnata da sezioni in cui verrà vi verrà chiesto di risolvere dei piccoli enigmi

Ovviamente, come di consueto nei giochi odierni, anche in ogni livello di Valiant Hearts: The Great War saranno nascosti degli oggetti collezionabili che vi consentiranno di sbloccare vari obiettivi speciali, grazie ai quali conoscere tutti i diversi aspetti della Grande Guerra. L'accuratezza storica di questo gioco è decisamente elevata. Valiant Hearts: The Great War è ispirato a lettere e a documenti storici della Grande Guerra.

I ragazzi di Ubisoft Montpellier sono stati inoltre bravi nel dotare ognuno dei quattro personaggi di una propria personalità.

Giocare a questo titolo di Ubisoft è stato un vero piacere, si tratta di un gioco apparentemente semplice ma che riesce a regalare emozioni molto forti. La sua atmosfera rende l'idea di come la guerra possa stravolgere la vita delle persone e ledere quel sottile filo che lega gli innamorati. Gli enigmi presenti vi terranno attaccati allo schermo per diverse ore, almeno nove secondo quanto riferito dai ragazzi di Ubisoft Montpellier... una durata più che accettabile dato il prezzo a cui sarà proposto (14.99 Euro). L'unico difetto riscontrato riguarda la presenza di numerosi bug nella versione da me testata, quella PlayStation 4 per la precisione. Del resto è lecito pensare e sperare che saranno corretti da qui all'uscita del gioco, il 25 giugno esclusivamente in formato digitale. Valiant Hearts: The Great War è atteso su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360 e PC ma non Wii U e questo sicuramente non farà piacere a chi ha dedicato i proprio risparmi all'acquisto della console di casa Nintendo.

Leave a reply