I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival

Il Tribeca Film Festival, uno dei Festival del Cinema mondiale più seguiti soprattutto da chi ama i film indipendenti, ha ufficialmente aperto la sezione Tribeca Games Awards.

I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival
I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival (foto: youtube)

Il Tribeca Film Festival è sempre stato a stretto contatto con i videogiochi. Nel lontano 2011, per esempio, la kermesse premiò LA Noir. Ma nessun festival del cinema si era ancora spinto tanto lontano da accogliere ufficialmente i videogiochi in una categoria ufficiale dei premi. Stavolta, nell’edizione 2021 , il Tribeca Film Festival ha deciso di aprire la sezione Tribeca Games Awards.

Si tratta di un primo ma importantissimo passo avanti, soprattutto per tutti quelli che ritengono i videogiochi non soltanto un’esperienza di intrattenimento senza spessore. Definizione che tra l’altro ben si attaglia anche a parecchio cinema se ci pensate bene.

Leggi anche -> FIFA 21, caso di dipendenza dalle loot box di un ragazzo? La polemica

Tribeca Film Festival: i partecipanti al Games Awards

I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival
I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival (foto: youtube)

Per l’edizione 2021, il Tribeca Film Festival ha scelto questi titoli per la sezione Game Awards:

  • The Big Con
  • Harold Halibut
  • Kena: Bridge of Spirits
  • Lost in Random
  • Norco
  • Sable
  • Signalis
  • Twelve Minutes

Nel Tribeca Film Festival c’è sempre stato posto per i videogiochi e infatti questa è la dichiarazione ufficiale del CEO e co-fondatore di Tribeca Enterprise Jane Rosenthal : “Per oltre un decennio, la nostra missione è stata quella di essere un catalizzatore per posizionare i giochi e i loro creatori in prima fila nella cultura artistica e mainstream insieme a film, TV, realtà virtuale e realtà aumentata“. Parlando poi specificatamente della sezione Games Awards, Rosenthal ha continuato “Continuiamo ad abbracciare l’impollinazione incrociata e l’intersezione tra questi Storyteller con la selezione ufficiale di quest’anno del Tribeca Games. Ed è solo l’inizio“.

La particolarità dei Tribeca Games Awards è che, come si legge dal comunicato ufficiale, si tratta di una sezione che “onora un gioco non uscito per il suo potenziale di eccellenza nell’arte e nel racconto attraverso il design, la maestria artistica e mondi altamente immersivi“.

Leggi anche -> Nick Kamen è morto: il modello divenuto popstar grazie a Madonna

Tra l’altro ci saranno nomi eccellenti che si uniranno nel programma dedicato proprio dal festival ai videogiochi: innanzitutto Hideo Kojima e Jon Favreau; non potendo essere un festival di persona, è stato anche pensato di portare una parte della programmazione dedicata ai videogiochi agli spettatori che potranno giocare con demo “di creatori emergenti e conosciuti”.

LINK UTILI

I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival
I videogame hanno una loro sezione Games ufficiale al Tribeca Film Festival (foto: youtube)