Activision ammette le lacune della storia di Destiny

In una recente intervista, il CEO di Activision ha ammesso di sapere che nel primo Destiny ci sono numerose lacune in termini di storia.

Bungie, non a caso, sta lavorando fin da subito per rendere chiara e palese la storyline, con i due trailer pubblicati addirittura prima del reveal del mese scorso.

“Ammettiamo tutti liberamente che la storia lasciava a desiderare”, ha spiegato Eric Hirshberg. “Avevamo alcune aree in cui migliorare, volevamo iniziare con una grande storia e grandi personaggi con cui avere un legame emotivo”.

Destiny 2 è in uscita il 6 per PS4 e Xbox One, e ad ottobre per PC.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *