Albert Penello chiarisce un precedente commento sull'antialiasing di Project Scorpio

Chiacchierando sui fan sul forum NeoGaf, Albert Penello, responsabile del marketing di Xbox, ha chiarito un precedente commento sull'antialiasing aggiuntivo per i giochi nativi Xbox One che gireranno su Project Scorpio.

Penello si è infatti corretto, dopo aver ammesso di avere fatto confusione, spiegando che si riferiva in realtà al filtro anisotropico ora assente su Xbox One.

In aggiunta, dall'esponente di Microsoft è giunta un'ulteriore precisazione sulla versione Scorpio di Forza Motorsport 6 vista durante il reveal di Digital Foundry.

Si era parlato in precedenza di una build perfezionata in solo due giorni di ottimizzazione, mentre in realtà i kit di sviluppo sono stati nelle mani di Turn 10 per un paio di settimane.

Fonte

Leave a reply