Anziana scopre più di 55 cabinati arcade nella sua nuova casa in Giappone

Traslocare può essere un'avventura divertente per diverse ragioni, compresa la possibilità di trovare qualcosa di interessante che apparteneva all'ex proprietario. Questo è quanto è successo di recente a un'anziana donna che ha comprato un edificio in Giappone, nella prefettura di Chiba: una volta entrata nella nuova casa, si è trovata davanti a una grandissima collezione di cabinati arcade anni 90, quelli utilizzati nelle sale giochi, per intenderci. Pensate, un edificio a due piani tanto fornito di videogiochi a gettoni da fare invidia a un pachinko.

Un ragazzo, che dichiara di essere il fidanzato della nipote della donna, ha messo in rete quasi duecento scatti dell'interno della sala giochi, dove ha trovato più di 55 cabinati arcade impolverati ma funzionanti. C'era di tutto e di più: da Donkey Kong a Tetris, fino a tre diverse edizioni di Street Fighter.

Per sua fortuna, la nonnetta non sembra interessata ai videogiochi, così egli ha deciso di spedirli negli USA per venderli.

Leave a reply