Atomic Heart, annunciati ufficialmente 4 DLC: cosa aggiungeranno

Atomic Heart riceverà ben 4 DLC, gli sviluppatori hanno annunciato che il titolo sarà supportato con grande attenzione.

Senza dubbio uno dei videogiochi più attesi del momento, Atomic Heart è sulla bocca di tutti. Sviluppato da Mundfish con Focus Entertainment che agirà da publisher e da partener globale, il videogioco sembra avere tutte le carte in regola per diventare uno degli FPS migliori del 2023. Il titolo in questione, dal suo annuncio, ha stupito tutti i videogiocatori grazie a quelle che sembrano delle ambientazioni davvero uniche. Da quel poco che abbiamo visto, infatti, dovremmo ritrovarci in un mondo sovietico senza precedenti, con un mix tra Bioshock e Singularity.

Atomic Heart DLC
Atomic Heart riceverà 4 DLC (Videogiochi.com)

Dopo un lunghissimo silenzio e parecchia preoccupazione da parte della community di videogiocatori che da subito si sono appassionati al progetto, ora la situazione sembra essere parecchio migliorata. Ora la data d’uscita di Atomic Herat è fissata per il prossimo 21 febbraio 2023.  Tra poche settimane tutti noi potremo finalmente calarci nei laboratori sovietici, tra orribili e abiette creature disgustose ed automi che vogliono semplicemente farci a pezzi.

Atomic Heart, già annunciati 4 DLC

Riguardo al grande progetto, sono molto interessanti le nuove dichiarazioni rilasciate dal fondatore di Mundfish, nonché Game Director del gioco, Robert Bagratuni. Lo sviluppatore ha parlato ai microfoni di Wccftech riguardo lo sviluppo del titolo e soprattutto il suo futuro. Infatti il progetto di Mundfish non si ferma affatto al lancio del titolo e, anzi, mira ad essere parecchio più complesso e durare sul lungo periodo.

Atomic Heart sul Game Pass
Atomic Heart arriverà sul Game Pass (Videogiochi.com)

Questo ovviamente potrebbe far preoccupare e non poco i giocatori che si sono appassionati a questo prodotto, ma immediatamente Bagratuni calma ogni tipo di preoccupazione durante la sua intervista. Atomic Heart non è di certo un GAAS, un Game As A Service. Il suo obiettivo non è durare per i prossimi dieci anni, aggiungendo modalità online, add-on multiplayer e battle pass. “L’intera esperienza sarà single player”, rassicura il Game DIrector.

Parla il Game Director

Riguardi ai DLC programmati per Atomic Heart, il Game Director rivela che al momento sono 4 quelli che verranno confezionati dagli sviluppatori. “Abbiamo pianificato di espandere significativamente i territori open world, così come nuovi complessi e laboratori“, ha rivelato. Le aree permetteranno non solo di esplorare nuove zone dell’enorme complesso “a radice di fungo” di cui parlano gli sviluppatori, ma anche approfondire l’enorme lore del gioco. Nonché la possibilità di incontrare nuove armi e nuove possibilità per variare il gameplay del prodotto. Ricordiamo che Atomic Heart sarà disponibile al day one sul Game Pass.

Ricordiamo che Breaking Bad potrebbe presto entrare nel mondo dei videogiochi, e che un nuovo videogioco horror ha una funzione mai vista prima.