AVA Online, tornano ad accendersi i server dello sparatutto online

Ritorna su PC tramite Steam AVA Online, Alliance of Valiant, lo sparatutto uscito per la prima volta nel 2009 e ora sviluppato da Neowiz.

Il titolo torna dopo essere stato messo offline dal precedente publisher, En Masse Enterteinment. E ora Neowiz promette di riportarlo all gloria di un tempo con in più tutta la nuova tecnologia di cui dispone il nuovo studio.

Leggi anche –> In arrivo un nuovo titolo di Star Wars a tema The Mandalorian?

AVA Online: Neowiz il genio dell’online

Ora che al timone di AVA Online c’è Neowiz, parecchi giocatori si sono rincuorati. Neowiz è infatti specializzata nel portare i giochi nel mondo dell’online. Suoi, per esempio sono FIFA online e Battlefield Online. Il developer si occupa anche dei propri titoli che hanno tutti un più che discreto successo.

Quando ad AVA Online staccarono la spina, la cosa non fu presa bene e neanche troppo ben compresa ma il passato è passato e ora il gioco è pronto a tornare sui server con una grafica rivista e migliorata. In realtà, Neowiz era già dietro le quinte di AVA perchè ne gestiva la parte coreana e giapponese e, come dichiarato da David Kim, project manager di Neowiz “abbiamo sentito chiaro e forte le grida (dei giocatori) perchè il gioco tornasse al suo pubblico globale.”

La nuova versione migliorata di questo sparatutto online, oltre a rivestirsi di nuovi pixel, sfrutta alcuni cambiamenti già messi in atto in Giappone e Corea.

Leggi anche –> The Great Ace Attorney Chronicles torna su nuove piattaforme? 

Ci saranno sei modalità di gioco diverse che spaziano dalla distruzione totale dell’avversario alle missioni di scorta, dalla conquista alla fuga. I giocatori possono costruire il proprio personaggio scegliendo tra tre classi e poi lavorare sodo per guadagnare esperienza e monete per passare di livello e diventare sempre più efficienti.

Al momento non c’è traccia di versioni per console quindi, giocatori di PC armatevi e partite per la pagina ufficiale del gioco su Steam, in arrivo in primavera. Intanto un bel video per rinfrescarci la memoria. A fondo pagina.

LINK UTILI