BabyX: il simulatore di bambino più realistico di tutti i tempi

Torniamo a parlare di simulatori! Dopo aver visto realizzare le idee più disparate e spesso demenziali, infatti, ecco un progetto sicuramente ambizioso e piuttosto complicato.
Il simulatore di cui vogliamo parlarvi ha dell'inquietante: BabyX è un simulatore di bambino, una specie di Tamagotchi di ultima generazione dotato di un'intelligenza artificiale complessa.

Come potrete notare voi stessi guardando il video allegato all'articolo, la bambina del simulatore è in grado di comunicare con molte espressioni facciali. BabyX risponde agli stimoli, riconosce le parole e le espressioni del suo interlocutore e, proprio come una vera bambina, è in grado di apprendere nuovi termini.
Il progetto è stato ideato dal Laboratory for Animate Technologies dell'Università di Auckland e sicuramente i componenti del team sono orgogliosi del risultato... ma, indipendentemente dall'interessante aspetto tecnico, quali sono le applicazioni di questo simulatore? Non ci resta che augurarci che non si tratti di una versione molto giovane di Skynet.

 

BabyX First Words from Lab for Animate Technologies on Vimeo.

Fonte: kotaku

Leave a reply