Battlefield 1: il Design Creator parla del gioco e di DICE

Durante l’ultimo episodio del Game Informer Show, il Design Director di Battlefield 1, Eric Holmes, è stato invervistato via Skype. Egli lavora in questo settore da oltre vent’anni: ha contribuito alla realizzazione di giochi come State of Emergency, Hulk, Prototype, Infinity Blade e Batman: Arkham Origins.

Holmes è entrato a far parte di DICE solo due anni fa e durante l’intervista ha condiviso le sue impressioni riguardo lo studio svedese: “DICE è uno studio davvero fenomenale in molti modi, credo che la cosa che mi ha davvero impressionato è che non riposa sugli allori. È uno studio molto umile e sono davvero duri con se stessi. Credo che sia una qualità meravigliosa perché significa che cerchi sempre di raggiungere, aspirare e provare qualcosa di migliore”.

DICE non si ferma mai: “…continuano a spingere per andare oltre. Creare veicoli migliori, armi miglior e mappe migliori. È così che si aprono nuovi orizzonti, penso. Un buon esempio sono le facce. Ora, io penso che DICE faccia dei visi magnifici, lavorano molto duro per rendere i loro personaggi credibili e reali.

Eric Holmes ha lavorato alla realizzazione della campagna per giocatore singolo, che è stata molto apprezzata da critica e pubblico, a differenza di quelle contenute nei precedenti capitoli della serie. Il primo livello è davvero di pregevole fattura: inizialmente doveva essere ancora più grande, ma poi alcune cose sono state eliminate in modo da mantenere la carica emotiva sempre ai massimi livelli: “È stato l’ultimo livello che abbiamo finito. Abbiamo creato molti prototipi per quello relativamente presto. È lo svilppo dei giochi, hai sempre più piani di quanti riesci a realizzarne”.

Battlefield 1 è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC (via Origin).

Fonte

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *