Battlefield 1, DICE lavora per risolvere un problema del multiplayer

DICE ha fatto sapere di essere al lavoro su un problema noto del multiplayer di Battlefield 1.

La problematica consiste nella presentazione delle squadre bloccate nel caso in cui queste vengano create da giocatori che accedono al multiplayer in compagnia di uno o più amici.

Il limite per ogni squadra è di cinque giocatori, ma questa viene chiusa anche con un numero esiguo di appena due giocatori, proprio per via di un difetto strutturale del pre-match.

Lo studio svedese è impegnato nel risolvere la cosa e ci si aspetta che già dalla prossima patch la situazione possa migliorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *