Battlefield 1: DICE sta lavorando ad alcuni dettagli del gioco dopo la beta

La beta di Battlefield 1 è stata un successone.

DICE ha definito la open beta di Battlefield “la più grande nella storia di EA”. Precisamente, è stata provata da 13.2 milioni di persone.

Il 30% di questi giocatori hanno scelto la classe Assault, con Scout subito sotto. Il carro armato ha totalizzato 13 milioni di uccisioni, mentre a cavallo ne sono state fatte 62.2 milioni, 28.9 in mischia, e la classe più distruttiva è stata il Tank Hunter.

Inoltre, lo studio è stato molto ricettivo nei confronti dei feedback dei giocatori, e da questi sta pianificando il lavoro che porterà il titolo ad arrivare all’uscita in splendida forma:

“Stiamo cercando di bilanciare molti elementi, incluse le armi ed i veicoli”, ha dichiarato il lead world designer di DICE. “Il light tank, che era un po’ troppo efficace nella open beta, verrà sicuramente rivisto, e siamo d’accordo nel definire i cavalli fin troppo preponderanti nel corso dei round”.

L’uscita di Battlefield 1 è prevista per il 21 ottobre su tutte le piattaforme.

Il Premium Pass costerà €49,90 e aggiungerà nuove modalità di gioco, 16 mappe aggiuntive esclusive per giocare in multiplayer, 20 armi, 14 piastrine e 14 Battlepack con skin per armatura e armi. I Battlepack non saranno disponibili tutti subito ma verranno distribuiti mensilmente a partire da novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *