Sui titoli Bethesda arrivano “boost di FPS” su Xbox Series X

Con l’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, alcuni titoli della prima major ricevono un boost al framerate dal loro ingresso nel servizio Game Pass su Xbox Series X e Series S.

xbox fps bethesda
Fonte: “Microsoft”

Jeff Rubenstein, direttore della comunicazione di Xbox conferma quanto emerso dal blog personale di Major Nelson: alcuni titoli di Bethesda recentemente inclusi all’interno del Game Pass ricevono un trattamento “speciale” e sfrutteranno meglio l’hardware delle nuove console Xbox Series X e Series S per migliorare il numero di fotogrammi al secondo che verranno elaborati sui nostri schermi.

Leggi anche –> Xbox sfida Playstation: “Vogliamo espanderci in Asia”

FPS per i titoli Bethesda su Xbox

xbox fps bethesda
Alcuni titoli di Bethesda ricevono un boost di FPS sulle nuove console Xbox Series X e Series S. Fonte: “Microsoft”

I titoli di cui parlano Rubenstein e Hryb sono cinque titoli Bethesda appena approdati all’interno del servizio Xbox Game Pass. Più nello specifico si parla di: Dishonored Definitive Edition, Skyrim Special Edition, Fallout 4, Fallout 76, e Prey.

Leggi anche –> DARQ: Complete Edition arriva su Nintendo Switch, PS5 e Xbox Series X/S

Essi entrano a far parte del gruppo di titoli rilasciati durante la scorsa generazione (la generazione di Xbox One) che ricevono una feature apposita per aumentare il framerate su console di nuova generazione. Tale feature è presente in molti altri titoli presenti sulla piattaforma Microsoft e consiste in un “toggle” per attivare il boost ai fotogrammi per secondo in base alle esigenze del giocatore.

Anche se non c’è un reale motivo per cui qualcuno dovrebbe giocare ad un titolo con un framerate più basso, il toggle è presente lo stesso ed è stato aggiunto ai già menzionati titoli Bethesda. Il tutto non richiede nessun tipo di lavoro da parte degli sviluppatori originali del tiolo e il boost al frame rate sarà attivo grazie ad un aggiornamento gratuito.

Inoltre, questi titoli Bethesda non saranno gli unici a ricevere il trattamento, visto che Microsoft si sta prodigando nel rilasciare questa feature in particolare per tutti i titoli in retrocompatibilità presenti all’interno dello store e dei servizi come Game Pass. Gli aggiornamenti e le aggiunte arriveranno costantemente, con una distanza di due settimane circa gli uni dagli altri.

LINK UTILI

series x
Fonte: “Microsoft”