Bethesda studia alternative per portare le mod su PS4

Dopo il recente veto di Sony sulle mod per PS4, Bethesda è al lavoro per trovare nuovi modi alternativi per portare questo potente strumento di creazione e condivisione sulle versioni per la console giapponese di Fallout 4 e Skyrim: Special Edition.

A parlarne è stato Pete Hines, responsabile della comunicazione dello studio, che sembra tutto fuorché rassegnato all’idea che i giochi della software house del Maryland abbiano mod solo su PC e Xbox One

“Posso assicurare non ci mancano le alternative. Stiamo provando a fare il possibile per i giocatori PS4”, ha spiegato dal suo profilo personale Hines.

Naturalmente non ci è dato sapere ancora quali siano queste alternative, ma è probabile che Bethesda stia lavorando su uno strumento di creazione e condivisione che incontri e rispetti i parametri imposti da Sony.

In ogni caso, è difficile che arrivino notizie in tempo per il lancio della versione rimasterizzata di Skyrim, in uscita il prossimo mese di ottobre e dunque ormai ad un passo dall’arrivo nei negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *