Bethesda su The Elder Scrolls 6: "non siamo un distributore automatico!"

Nel corso di un'intervista, Pete Hines, VP al marketing di Bethesda, è tornato a parlare di The Elder Scrolls 6 e della possibilità che sia questo il prossimo progetto del team al servizio di Todd Howard.

"Questo studio non è un distributore automatico", ha spiegato Hines, parlando di Bethesda Game Studios. "Non sono una macchinetta con due pulsanti, dove prima premiamo Elder Scrolls e poi Fallout, poi premiamo Elder Scrolls e poi premiamo Fallout... Sono uno studio incredibilmente talentuoso fatto di persone creative".

"Hanno fatto quattro giochi di fila ora, tutti quanti nominati gioco dell'anno, e hanno il diritto di decidere cosa sono interessati a lavorare e in quale direzione vogliano andare".

Sembra quindi che Bethesda abbia intenzione di concedere alla squadra di Howard una maggiore libertà creativa rispetto al passato. Sarà la strada giusta?

Voi, fan delle serie Fallout e The Elder Scrolls, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Leave a reply