Bethesda vuole ancora portare le mod di Fallout 4 su PS4

Il VP al marketing di Bethesda Pete Hines è tornato a discutere delle mod per Fallout 4 su PS4.

La scorsa settimana, lo studio della serie The Elder Scrolls aveva escluso totalmente la possibilità di portare in tempi rapidi le mod su Skyrim: Special Edition e Fallout 4, appunto, ma sembra che voglia fare un ulteriore tentativo prima di alzare bandiera bianca.

“Non possiamo scendere nei dettagli”, ha risposto Hines ad un fan. “Vogliamo ancora portare un supporto alle mod di qualche tipo su PS4”.

Qualche possibilità c’è ancora, insomma, anche se le mod inizialmente previste per giugno su PlayStation 4 e poi cancellate del tutto potrebbero arrivare in una forma diversa rispetto a PC e Xbox One.

Dopo mesi di attesa, Bethesda ha gettato la spugna e annunciato di non poter proseguire nei propri piani di portare le mod di Fallout 4 su PlayStation 4 a seguito di un blocco di Sony.

“Dopo mesi di discussioni con Sony, ci spiace dire che, mentre da tempo siamo pronti ad offrire il supporto alle mod su PlayStation 4, Sony ci ha informato che non approverà le mod degli utenti nel modo in cui dovrebbero funzionare, dove gli utenti possono fare tutto quello che vogliono per Fallout 4 o Skyrim: Special Edition”, si leggein una nota del publisher.

“Come voi, siamo delusi dalla decisione di Sony, dato il considerevole tempo e sforzo che abbiamo messo in questo progetto, e l’ammontare di tempo che i nostri fan hanno atteso perché il supporto alle mod arrivasse. Noi consideriamo che questa sia un’importante iniziativa e speriamo di trovare altri modi in cui le mod possano essere disponibili per il pubblico di PlayStation”.

“Fin quando Sony non ci permetterà di offrire un supporto per le mod per PS4, questo contenuto per Fallout 4 e Skyrim su PlayStation 4 non sarà disponibile. Vi forniremo un aggiornamento se e quando questa situazione cambierà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *