Blizzard chiarisce ogni dubbio sulla sessualità di Tracer

All’inizio di questa settimana Blizzard ha pubblicato il nuovo fumetto natalizio di Overwatch, Riflessi, facendo molto scalpore grazie alla rivelazione dell’orientamento sessuale di Tracer, uno dei personaggi simbolo del gioco. In una tavola del fumetto, la bella pilota inglese capace di spostarsi nel tempo viene mostrata mentre bacia la sua ragazza, Emily.

Appurata la sua natura lesbica, molti fan si chiedevano se non fosse addirittura bisessuale. Michael Chu, scrittore del gioco, interviene direttamente sulla faccenda spegnendo sul nascere ogni inutile discussione specificando che Tracer è semplicemente lesbica.

Blizzard ha optato per questa caratterizzare di Tracer in modo diversificare al massimo il nutrito cast del gioco, col fine di creare un universo il più profondo e variegato possibile. Lo studio ha anche promesso che in futuro arriveranno altri personaggi LGBT.

Overwatch è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *