Capcom parla del calo delle vendite dei giochi tripla A

Durante questa stagione autunnale, numerosi publisher hanno assistito ad un vistoso calo delle vendite dei loro franchise di maggior successo. Titanfall 2, Watch Dogs 2, Dishonored 2 e perfino Call of Duty: Infinite Warfare hanno venduto molto al di sotto delle aspettative. Solo Battlefield 1 è riuscito a sfuggire a questo trend.

Il capo del Marketing Europeo di Capcom Antoine Molant ha parlato con MCVUK di questa situazione e della scelta di gennaio come finestra di lancio per l'attesissimo Resident Evil 7. Il primo mese dell'anno è stato scelto dal publisher giapponese già in passato: Resident Evil HD, Resident Evil 0 HD e Dragon's Dogma (su PC) sono tutti stati lanciati nel periodo in questione. Gennaio è praticamente diventata la finestra Capcom: le vendite continuano ad essere buone anche durante i mesi di febbraio e marzo, e la competizione è decisamente meno accentuata. Nelle stagioni autunnale e pre-natalizia, inoltre, i costi per la comunicazione e per la pubblicità sono decisamente più elevati.

Moliant ha comunque ammesso che Resident Evil 7 non sarebbe stato pronto per Natale, poiché gli sviluppatori vogliono essere sicuri di lanciare sul mercato un prodotto di qualità.

Resident Evil 7 arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 24 gennaio 2017. Dal 9 dicembre la demo è giocabile anche su Xbox One, mentre i giocatori PC dovranno aspettare il 19 dicembre.

Fonte

Leave a reply