Cartoons on the Bay 2016: Sara Pichelli e il nuovo SpiderMan

Giornata ricchissima di contenuti al Cartoons on the Bay 2016, festival dell'animazione TV e cross-media organizzato da RAI a Venezia e del quale GameTime e Videogiochi.com sono Media Partner ufficiali.
Nella mattinata Disney ha annunciato risultati e novità della propria programmazione per ragazzi, con ottimi risultati per Alex & Co. e positive aspettative per la nuova "The Lion Guard", serie ispirata al Re Leone e partita giusto due giorni fa su Disney Junior. In arrivo anche una co-produzione francese chiamata Miraculous: Tales of Ladybug & Cat Noir, dove due amici studenti acquisiscono dei superpoteri e, senza conoscere la reale identità dell'altro, devono salvare Parigi dai supercattivi.

Grande fervore anche per il reboot di The Powerpuff Girls, le famose Superchicche, show apprezzatissimo che verrà riproposto in Italia a partire dal 19 aprile, tutti i martedì alle 18:00, sul canale 607 di Sky e 353 di Mediaset Premium, mentre i primi episodi in lingua originale sono stati già trasmessi negli USA registrando qualche milione di spettatori e un apprezzamento più che promettente.
Ospite della giornata è stata anche Sara Pichelli, illustratice Marvel dietro l'Ultimate Spiderman di Miles Morales
e le cover della nuova Miss Marvel, della quale vi abbiamo già mostrato le tavole in esposizione qui a Venezia in un'altra news.
Durante una piacevole chiacchierata ci ha parlato della tendenza di Marvel a rinnovare alcuni dei propri personaggi, facendoli maturare verso tematiche nuove e attuali. Non è un caso il valore che assume l'etnia di Miles Morales, per metà ispanico e metà afroamericano, o la stessa Miss Marvel, ragazza di origine pakistana e primo personaggio musulmano della Marvel ad avere una propria serie. Basta immaginare l'influenza che l'adolescenza di Peter Parker ha avuto sul suo essere Spider-Man e come il differente contesto di Miles Morales possa condizionarlo di conseguenza. Inoltre, Morales è l'unico eroe Ultimate ad essere sopravvissuto alla fusione degli universi e si trova dunque in veste di nuovo Spider-Man ufficiale nel roster attivo della Casa delle Idee, il che potrebbe anche candidarlo ad una futura apparizione nelle produzioni cinematografiche. In attesa che questo sogno diventi realtà, Sara non nasconde l'entusiasmo nemmeno per l'ormai prossimo Captain America: Civil War, film dove finalmente apparirà Peter Parker insieme agli altri Avengers: "Era ora, appena è uscito il trailer eravamo tutti impazziti", riferendosi alla scena in cui l'Uomo Ragno toglie lo scudo a Capitan America e fa la sua prima apparizione al pubblico.
sara pichelli miss marvelsara pichelli ultimate spider man sara pichelli marvel Nel frattempo durante la giornata sono continuate le esibizioni e le attività a tema Assassin's Creed subito al di fuori di Palazzo Labia, con una ricca caccia al tesoro nella mattinata e una spettacolare lezione di duello nel pomeriggio che ha coinvolto anche gli spettatori. Il tutto in preparazione della grande esibizione che si terrà domani mattina sul palco del festival.
assassin's creed cartoons on the bayassassin's creed cartoons on the bayassassin's creed cartoons on the bay

Infine, grande spazio al Pulcinella Career Award per Michel Fuzellier, illustratore, sceneggiatore e regista che nella sua carriera ha lavorato a opere come La gabbianella e il gatto, Opopomoz, La freccia azzurra e il proprio Iqbal - Bambini senza paura. Nella sala adiacente anche uno spazio dedicato esclusivamente al Paese ospite di quest'anno, il Sud Africa, con la presentazione di progetti e produzioni di una realtà in rapida crescita.

La giornata di domani sarà quella conclusiva e verranno annunciati i vincitori delle diverse categorie del festival. Vi ricordiamo che a contendersi il premio di miglior gioco dell'anno sono in lista i seguenti titoli:
- Assassin's Creed Syndicate
- Fallout 4
- Life is Strange
- The Witcher 3: Wild Hunt
- XCOM 2

Nell’attesa della scelta finale vi invitiamo a commentare con la vostra preferenza, mentre domani sveleremo il nome scelto dalla giuria.

Leave a reply