Il CEO di Capcom Europe ha paura di giocare Resident Evil 7 su PlayStation VR

Resident Evil 7 ha dato prova di essere piuttosto spaventoso con la demo pubblicata in occasione dell'E3 2016, ma a quanto pare in realtà virtuale lo sarà ancora di più.

Parola del CEO di Capcom Europe, che in un'intervista concessa a MCV ha spiegato che "onestamente, lo trovo un po' troppo spaventoso".

Secondo Katsuhiko Ichii, "dipende dalla persona. Alcune persone potrebbero giocarlo in parte in VR, alcuni potrebbero giocarlo interamente in realtà virtuale, e altri potrebbero giocarlo interamente sul televisore. È una scelta".

Nonostante il supporto a PlayStation VR, Resident Evil 7 uscirà anche su PC e Xbox One senza supportare alcun dispositivo per la realtà virtuale, almeno inizialmente.

"Quando abbiamo creato il gioco", ha aggiunto il responsabile marketing Antoine Molant, "l'intero team di sviluppo l'ha approcciato come un gioco normale non-VR, e ci ha messo tanti momenti in cui saltare dallo spavento".

"Ciò detto, ovviamente da un punto di vista del testing, stiamo accertandoci di non mettere in pericolo davvero chi ci giocherà".

Resident Evil 7 sarà disponibile da gennaio.

Fonte

Leave a reply