Connessione Internet in Italia, aumenta la richiesta per i videogiochi

Con la pandemia scatenata dal COVID-19, aumenta la richiesta di connessione Internet per giocare online ai videogiochi.

internet
Aumenta la richiesta di connessione per il gaming (fonte: YouTube).

L’emergenza causata dal COVID-19 ci ha fatto capire l’importanza della digitalizzazione; per quanto social e videochiamate non potranno mai sostituire il contatto umano, in momenti di emergenza come questi avere mezzi del genere ha permesso comunque a milioni di persone di tenersi in contatto, di poter studiare e lavorare.

La connessione domestica risulta però utile (e necessaria) anche per varie forme d’intrattenimento, dai servizi on demand ai videogiochi online; durante questa pandemia, sempre più famiglie hanno deciso di affidarsi ad un gestore per avere il Wi-Fi a casa e poter giocare in comodità coi propri titoli videoludici preferiti.

Leggi anche –> Batman: Il Lungo Halloween – trailer e data d’uscita – VIDEO

Connessione Internet, aumenta la richiesta per giocare online ai videogiochi: i numeri

internet
La connessione Internet domestica (fonte: YouTube).

Stando alla recente analisi fatta da Facile.it le richieste per una linea domestica Internet  per giocare online è aumentata di circa il 25%, ancor di più rispetto all’aumento già rilevato (dal 16% al 21%) nella prima fase della pandemia dello scorso 2020.

Il 30% dei clienti con un contratto di Internet domestico (su un campione di 650.000) ha dichiarato di utilizzare la rete per giocare online; parlando solamente di gaming da console, sono maggiormente ragazzi e ragazze fra i 18 e i 24 anni ad utilizzare la rete Internet per giocare. Se ampliamo però la statistica anche a giochi per dispositivi mobili (smartphone e tablet) e PC,  l’utilizzo di internet per i giochi online è raddoppiato tra gli over 55.

Leggi anche –> I lettori DC scelgono la nuova serie a fumetti…con un torneo!

Tra i richiedenti con età compresa tra i 55 e i 64 anni si è passati dal 9% del periodo prima della pandemia al 18% del 2021, mentre tra gli over 65 la percentuale è cresciuta dell’8%, passando dal 7% al 15%. Sempre più persone stanno dunque trovando conforto, in questa situazione difficile, nei giochi online, viste le diverse restrizioni imposte per evitare i contagi.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).