Non solo console, Playstation vuole conquistare iPhone

Non solo il mondo delle console, per Playstation si preannuncia un futuro molto roseo e particolare. Infatti, tra i suoi piani, rientra anche iPhone

Playstation sembra essere intenzionata ad espandere i suoi orizzonti e a conquistare territori ancora inesplorati, o meglio che fanno riferimento ad iPhone. Sappiamo tutti che, per il momento, si tratta di una compagnia che va alla grande sulle console da tantissimi anni. Ma quale sarà la prossima mossa che Sony ha scelto di portare avanti? Che cosa riguarda?

Playstation vuole conquistare iPhone
Playstation vuole conquistare iPhone (fonte pexels)

In base a quanto possiamo leggere su The Verge sembra che Sony abbia reso pubblico un documento che tra non molto porterà all’attenzione degli investitori. Si tratta di un progetto che prevede, entro il 2025, l’arrivo di numerosi giochi attualmente disponibili su Playstation anche su i celebri dispositivi mobili di casa Apple. Se volete giocare a Fortnite su iPhone, ora è di nuovo possibile.

Dopo le console, Playstation punta ora ad iPhone

Le politiche di Apple, però, non hanno proprio convinto tutti gli sviluppatori. Una parte della presentazione portata da Sony, ha fatto perno su di un particolare argomento. Si vogliono estendere anche nel settore del PC e mobile e anche nei servizi live. Lo scopo è di passare da un segmento molto ristretto del mercato globale fino ad arrivare ovunque in pratica. Jim Ryan, uomo che ricopre il ruolo di presidente nell’azienda Sony, fa sapere anche che oggi come oggi il mercato sta assistendo ad una vera e propria crescita per giochi PC e tutti i dispositivi mobili.

Playstation vuole conquistare iPhone
Playstation vuole conquistare iPhone (fonte pexels)

È stata questa una decisione presa per portare il team di Playstation Mobile ad andare verso la direzione giusta, così che possa avere tutte le nozioni necessarie per addentrarsi in questo nuovo mondo. Si tratta di un’occasione che ha scelto di cogliere al volo, in quanto tutto ciò può tradursi nel fatto che numerosi sono coloro che hanno scelto di investire nei giochi della compagnia.

Lo scorso anno Sony ha scelto di fare un altro passo in avanti. Infatti, diverse figure, sono state anche persone provenienti da EA. Un qualcosa di molto importante che abbiamo assistito nel momento in cui ha scelto di assumere l’ex responsabile capo di Apple Arcade, Nicola Sebastiani.