Il controller di Xbox One S ha venduto più del DualShock 4 ad agosto negli Stati Uniti

Agosto è stato il mese della ribalta per Xbox One, grazie all'uscita di Xbox One S che l'ha portata al primo posto nella graduatoria relativa alle console più vendute sul determinante suolo americano.

A luglio un risultato simile era stato conseguito dalla piattaforma di Microsoft, che aveva battuto PS4 ma si era ritrovata davanti Nintendo 3DS, on fire per la mania dei Pokémon riaccesa dalla versione AR mobile.

Registriamo oggi un nuovo dato favorevole al colosso di Redmond: il controller di Xbox One S, un'edizione rivista per la nuova console a metà tra un pad standard e uno Elite, ha venduto ad agosto più unità del DualShock 4, fino ad allora il più richiesto negli Stati Uniti.

Secondo un report di VentureBeat, basato su dati NPD Group, il joypad di Xbox One S ha venduto 79.000 pezzi, superando così tutti i concorrenti, incluso quello di PlayStation 4.

Andrew House, presidente di SIE, ha commentato gli attacchi di Microsoft a Sony dopo la presentazione del 7 settembre di PS4 Pro.

In un'intervista concessa a Digital Spy, House ha dichiarato senza mezzi termini di trovare "abbastanza intrigante" la nuova svolta nella comunicazione del colosso di Redmond, "dato che abbiamo visto un anno di notizie riguardo ad una 'nuova e diversa Microsoft' per quanto riguarda la loro attitudine verso la competizione".

"È durata poco, vero?".

Una dichiarazione di certo poco conciliante nei confronti del diretto competitor, Microsoft, che negli ultimi giorni ha precisato più volte che Project Scorpio sarà più potente di PS4 Pro e porterà il vero 4K nelle case dei videogiocatori.

Una linea aggressiva, che anche noi abbiamo sottolineato in più circostanze, che di certo fa a pugni col basso profilo voluto da Phil Spencer dai tempi del suo insediamento al posto di Don Mattrick come boss di Xbox.

Leave a reply