Crackdown 3 slitta al 2018, il commento di Phil Spencer

Microsoft ha annunciato nella giornata di ieri il rinvio di Crackdown 3 al 2018.

Con un’email inviata a Polygon, Shannon Loftis di Microsoft Studios ha motivato lo slittamento con l’affollamento della finestra di lancio novembrina inizialmente fissata per il gioco e la necessità di avere più tempo per alzarne il tasso qualitativo.

In aggiunta, Phil Spencer, boss di Xbox, ha commentato su Twitter questa scelta, spiegando che si tratta sempre di decisioni difficili ma che la speranza è che il titolo arrivi al livello di qualità sperato per la nuova release.

Quest’ultima, ripetiamo, non è più fissata al 7 novembre (insieme a Xbox One X, almeno in origine) ma alla primavera 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *