Il creatore di PS4 Pro ritiene che servano 8 teraflops per il 4K nativo

A detta di Mark Cerny, responsabile dell’architettura di PS4 e PS4 Pro, non basteranno i 4.2 teraflops di quest’ultima per garantire il 4K nativo su tutti i giochi in uscita, né i 6 teraflops di Project Scorpio.

A suo parere, secondo una “stima personale”, ne saranno necessari 8 teraflops.

Qualcosa che per Cerny non è ottenibile quest’anno ad un prezzo ragionevole, e in sostanza spiegherebbe la scelta di Sony per una soluzione di upscaling su gran parte dei titoli in arrivo.

PS4 Pro sarà disponibile dal 10 novembre.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *