Crescono i profitti in casa Konami, Metal Gear sfiora i 50 milioni di copie vendute

Konami ha comunicato il proprio resoconto finanziario per il quarto terminato il 30 giugno.

Le entrate sono state di $481.5 milioni, con un calo del 3,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I profitti sono aumentati, invece, del 40,2% fino a $88.7 milioni.

Un buon risultato che arriva nonostante il flop del business delle pachislot, su cui il publisher giapponese puntava molto e che ha perso l’88,2%.

La divisione Digital Entertainment ha avuto entrate in crescita del 5,6%, con profitti lievitati del 34,3%, grazie principalmente ad uscite limitate al mercato giapponese (Jikkyou Pawafuru Puroyakyu 2016, un gioco di power pro baseball).

L’unica pubblicazione internazionale tripla-A è stata il DLC Uefa Euro 2016 per PES 2016, offerto gratuitamente come scusa per i problemi causati dagli aggiornamenti del gioco. Le altre, solo mobile, sono state Star Wars: Force Collection e PES Club Manager.

Tra le buone notizie, registriamo il raggiungimento da parte del franchise Metal Gear del traguardo dei 49.2 milioni di copie vendute dal lancio.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *