Cristopher Judge sfida Dave Bautista per il ruolo di Kratos: “Bravo, ma…”

La voce originale di Kratos, Cristopher Judge, proprio non vuole saperne di cedere il ruolo per la serie tv di Amazon Prime Video.

Il mondo dei videogiochi sta crescendo sempre di più, con un numero di persone via via più grande che si sta interessando al fantastico mondo del gaming. Anni fa una passione di nicchia, che andava nascosta al grande pubblico, e della quale quasi ci si vergognava. Oggi invece è esattamente l’opposto, con sempre più persone che invece si stanno avvicinando all’incredibile universo dei videogame, rimanendone incredibilmente affascinati. E le statistiche parlano chiaro, con le previsioni che descrivono un pianeta che sarà sempre di più “giocante” nei prossimi anni.

God of War arriva su Amazon
Serie God of War di Amazon Prime Video, Judge non molla la presa (Videogiochi.com)

Non è certamente un caso se in questo momento l’industria dei videogiochi muove più denaro delle industrie del cinema e della musica combinate. Tutti ne vogliono una fetta, tutti vogliono giocare e tutti ne osservano i movimenti. E anche per questo motivo il mondo dei videogiochi sta esondando sempre di più, arrivando a toccare molti altri ambiti e altre sfere dell’intrattenimento.

Serie tv di God of War, è guerra per Kratos

Che si facciano film basati sui videogiochi e viceversa non è affatto un fenomeno nuovo. Dall’alba dei videogiochi, quando delle compagnie hanno compreso il loro potenziale economico e l’attrattiva che avevano sui giovani, subito si è pensato al cinema e alla tv come altri modi per monetizzare da una IP videoludica. E viceversa, con grandi film che venivano trasformati in videogiochi da vendere in lungo e in largo. E sebbene ci siano diversi esempi eccellenti di questa pratica, molto spesso si finiva con un caso alla ET, il famoso videogioco ritenuto da molti come il peggior titolo della storia del gaming.

Kratos in GOW Ragnarok
Chi sarà Kratos nella serie Amazon Prime Video? (Videogiochi.com)

Oggi la creazione di adattamenti dal e per il mondo dei videogiocatori appassionati è sempre più consistente. Assistiamo a grandissimi prodotti come Arcane, la prima stagione di The Witcher, Cyberpunk Edgerunners. Ed è per questo motivo che ci si sta interessando sempre di più alla produzione di questo tipo di contenuto, con Netflix ed Amazon Prime Video che stanno pensando al futuro, mentre HBO e Sky attendono di mettere in onda la serie di The Last of Us la prossima settimana. Uno egli ultimi prodotti derivanti dai videogiochi annunciati di recente è  la serie di God of War.

Judge vuole essere ancora Kratos

Ad annunciare la serie di God of War è stata la piattaforma di Amazon, Prime Video. Dal momento esatto dell’annuncio è scoppiato il caos, con gli appassionati che hanno iniziato a litigare online per scegliere chi fosse il migliore attore da selezionare come Kratos. Tra i preferiti del pubblico ci sono Triple H e Jason Momoa, ma il doppiatore originale di Kratos, Christopher Judge, ha pochi dubbi riguarda al fatto che debba essere lui. E nelle ultime ore ha anche sminuito chi vede in Dave Bautista l’uomo perfetto per interpretare il Fantasma di Sparta. “Dave è bravo, ma andiamo…“, ha scritto Judge sul suo profilo Twitter ufficiale.

Vi sengaliamo che Neil Druckmann di Naughty Dog ha affermato di voler emulare Elden Ring in futuro, e che il compianto Paul Walker è protagonista di un assurdo film visibile in un videogioco.