Death Stranding: il teaser dell’E3 sarà parte del gioco

Hideo Kojima ha tenuto un panel molto interessante al San Diego Comic-Con, svelando alcuni retroscena su Death Stranding e sulla produzione della mascotte Ludens di Kojima Productions.

In primis, notizia che farà piacere a molti, il teaser mostrato all’E3 2016 sarà parte integrante di Death Stranding quando uscirà per PS4 e PC. (via)

Kojima è ancora impegnato a scrivere la storia, fare test, realizzare le ambientazioni. Non c’è ancora una sceneggiatura vera e propria, la “terminologia” cambia continuamente, ma alcuni punti fissi già espressi nel teaser saranno verosimilmente mantenuti.

Ad esempio, si parla di “bastoni”, usati come armi (e le armi stesse) per creare distanza tra gli esseri umani e i pericoli che li circondano, ma anche di connessioni e strumenti per avvicinare le persone.

Un altro argomento interessante è stata la tenuta da astronauta di Ludens: sarà la stessa che Norman Reedus, il protagonista, userà in Death Stranding?

Su questo tema Kojima è stato molto chiaro: no. Si tratta semplicemente della mascotte della compagnia, e questo dovrebbe farci intendere che il personaggio (di personaggio si tratta: sotto la tenuta c’è una persona in carne ed ossa) non sarà della partita quando uscirà Death Stranding.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *