Deep Down: Capcom rinnova il marchio negli Stati Uniti per l’ultima volta

Capcom ha rinnovato il marchio di Deep Down negli Stati Uniti, ma sarà l’ultima volta prima che il publisher e sviluppatore giapponese dia prova dell’effettiva volontà di utilizzarlo per fini commerciali.

Le leggi americane prevedono che il trademark possa essere rinnovato per un massimo di cinque volte in tre anni, limite appena raggiunto da Capcom, senza dare seguito con l’uscita di un prodotto con quel nome o quantomeno un’evidenza del piano di usarlo pubblicamente.

Il rinnovo è stato fatto il 2 agosto, con una richiesta di estendere la deadline per l’arrivo di nuovi dettagli (un trailer o una dimostrazione del gioco, o meglio ancora una data d’uscita) che darebbe a Capcom tempo fino a febbraio.

L’imminente Tokyo Game Show, previsto per settembre, sarebbe l’occasione ideale per tornare a discutere in pubblico di Deep Down, che a detta del producer Yoshinori Ono è ancora in sviluppo anche se in una forma molto diversa rispetto all’originale.

All’annuncio, Deep Down era un titolo free-to-play cooperativo per PlayStation 4 che si sarebbe basato su un mondo generato proceduralmente per offrire un tasso di sfida ai livelli di Dark Souls.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *