Demon’s Souls, sviluppatori di Bluepoint: “Giocate in modalità prestazioni!”

Demon's Souls (screenshot)

Demon’s Souls, gli sviluppatori di Blupoint hanno parlato della modalità performance, suggerendo a tutti di giocare il gioco così.

Demon’s Souls sta ricevendo davvero tantissimi complimenti da parte della critica, confermandosi come uno dei giochi più interessanti in questo strano lancio delle console next-gen. Il videogioco in questione, infatti, mostra le qualità della console, diventando il vero cavallo di battaglia di Sony. Il gioco è una remastered del primo titolo che ha iniziato la saga dei soulslike come Dark Souls e Sekiro. Molti fan legati al titolo sono contentissimi di provarlo in questa veste next-gen, con ben due diverse modalità di gioco. Il titolo infatti dà al giocatore ben due modalità di visione:

  • Modalità Risoluzione, con il videogame che andrà a 30FPS ma con la qualità visiva molto alta;
  • Modalità Prestazioni, con il gioco che girerà a 60FPS ma la qualità verrà leggermente ridotta.

POTREBBE INTERSSARTI ANCHE >>> Playstation 5, VRR in arrivo: la promessa di Sony agli utenti

Demon’s Souls, sviluppatori di Bluepoint: “Giocate in modalità prestazioni!”

Gli sviluppatori che hanno lavorato al titolo consigliano di giocare il capitolo in Modalità Prestazioni. Questo consiglio deriva dal fatto che il lavoro è un soulslike di vecchia fattura, e come tale punta molto sui riflessi del giocatore. Infatti chi imbraccia il pad, sul suo cammino, si troverà ad affrontare numerosi nemici con moveset complessi, veloci e potenti, che velocemente gli svuoteranno la barra della vita. Pertanto un’esperienza a 60 FPS può essere decisiva per fare la differenza fra una sessione di gioco soddisfacente e ore di rabbia. Questa posizione di Blupoint Studio si può vedere nell’ultimo video di Digital Foundry. Di seguito le immagini:

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> PS5 e Xbox Series X in vendita, ma è una trappola: polizia lancia allarme