Il director di The Witcher 3 accusato di mobbing: ritardi col prossimo gioco?

Konrad Tomaszkiewicz, director di The Witcher, lascia CD Projekt dopo essere stato accusato di mobbing sul lavoro dai dipendenti.

the witcher 3 director
Un’immagine dal videgioco (fonte: YouTube).

Un’altra spiacevole situazione travolge il mondo dei lavoratori del settore videoludico, che potrebbe inoltre portare diversi problemi anche ai prodotti artistici attualmente in fase di sviluppo. Stando a quanto riportato da Bloomberg infatti, il director di The Witcher 3 Konrad Tomaszkiewicz avrebbe lasciato la sua posizione all’interno di CD Projekt a causa di accuse di mobbing sul lavoro da parte dei suoi dipendenti.

La situazione sembrerebbe essere piuttosto spinosa; un’indagine interna all’azienda avrebbe infatti verificato l’innocenza di Tomaszkiewicz, che avrebbe però comunque voluto allontanarsi per evitare di alimentare una situazione spiacevole per tutti.

Leggi anche –> Epic Games chiede a Sony il cross-play per Fortnite: gli aggiornamenti

Il director di The Witcher 3 accusato di mobbing sul lavoro: il caso

the witcher 3
Il director in un’intervista all’E3 2013 (fonte: YouTube).

L’accusa sarebbe partita da alcuni dipendenti che hanno avuto modo di lavorare con lui; per chi non ne fosse al corrente, il mobbing è un reato che vede un dirigente causare situazioni di malessere con molestie di diverso tipo (soprattutto psicologiche) ai suoi dipendenti, ovviamente sul posto di lavoro.

CD Projekt sembra già, come detto, aver verificato internamente l’innocenza di Tomaszkiewicz, che avrebbe comunque chiesto scusa per la situazione spiacevole che si è creata; per evitare di causare situazioni di stress o tensioni con chi avrebbe lavorato con lui dopo queste accuse, il director ha deciso di allontanarsi e di prendersi del tempo per lavorare su sé stesso.

Leggi anche –> COD Warzone e la skin di Adler: finalmente gratis

Mentre l’auspicio di tutti è che CD Projekt possa fare chiarezza in maniera definitiva sulla situazione, facendo emergere la verità, per l’azienda la perdita del director è sicuramente un grave colpo; stando a quanto riporta la fonte infatti, Tomaszkiewicz avrebbe dovuto avere un ruolo chiave nello sviluppo del nuovo capitolo dell’amata serie fantasy con protagonista Geralt di Rivia. Una nuova riorganizzazione del team di sviluppo, sicuramente, porterà ostacoli sul cammino per la realizzazione del nuovo videogioco.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).