DriveClub: dati NASA per paesaggi stellari perfetti, auto super-realistiche e altre curiosità

Una lista pubblicata sul PlayStation Blog elenca 51 curiosità su DriveClub, gioco firmato Evolution Studio.

Alcune sono davvero molto interessanti, ecco qualche esempio:

  • Durante lo sviluppo del gioco gli sviluppatori hanno usato dati della NASA in modo da riprodurre in modo molto realistico il cielo (con tanto di corpi celesti e costellazioni), i paesaggi e la forma delle montagne.
  • Ogni auto ha richiesto circa 7 mesi per essere completata e più di 500 tipi di materiali sono stati applicati ai veicoli del gioco.
  • Le nuvole reagiscono in modo dinamico e adattandosi alla velocità del vento, così come le onde.
  • Ogni luogo ha una distanza visibile all'orizzonte fino a 200km e la curvatura terrestre viene simulata.
  • Ogni sorgente di luce è generata in modo indipendente e con differenti proprietà rispetto alle altre.
  • Ci sono più di 100 differenti tipi di alberi, cespugli, fiori e muschi.
  • Gli spettatori indossano vestiti diversi a seconda del tempo atmosferico.
  • Durante le corse, la polvere si deposita gradualmente sulle auto, modificandone l'aspetto.
  • Dopo la selezione, non saranno necessari più di 15 secondi per iniziare una corsa.

Sembra che gli sviluppatori si siano dati parecchio da fare!

La lista completa è disponibile in inglese sul PlayStation Blog.
DriveClub verrà distribuito il 7 ottobre per PS4.

Leave a reply