EA annuncia un nuovo grande progetto ambientato nell’antico Giappone

EA sta lavorando ad un nuovo videogioco dal potenziale incredibile, e per il progetto ha scelto dei partner molto interessanti.

Il mondo dei videogiochi è sempre più grande e complesso, e continuamente alla ricerca di titoli importanti per saziare una domanda che è praticamente infinita. Il numero dei videogiocatori è altissimo e continua a crescere, e lo farà in maniera sempre più netta nei prossimi anni. Ed ecco perché ogni giorno si sente la necessità di qualche titolo importante e tra gli store fisici e digitali si muove una quantità di denaro davvero inimmaginabile.

EA annuncia un nuovo grande progetto ambientato nell'antico Giappone
EA annuncia un nuovo grande progetto ambientato nell’antico Giappone

Una delle IP più famose che ci sono nel mondo videoludico è senza dubbio quella di Monster Hunter. Una IP multimediale che dal 2005 è stata protagonista di vari film, fumetti, giochi di carte e ovviamente videogiochi veri e propri. Questi ultimi sono prodotti da Capcom, che negli anni ha dimostrato di conoscere molto bene il proprio pubblico e ha prodotto titoli che la maggior parte delle volte appagavano totalmente l’utenza. Ebbene, ora ci potrebbe essere un grande cambiamento.

Il “nuovo” Monster Hunter è firmato EA

EA sta lavorando in questo momento ad un nuovo gioco che dovrà competere proprio con Monster Hunter. L’azienda canadese fungerà da publisher, mentre il progetto vero e proprio è in sviluppo negli studi di Koei Tecmo.  “Il team EA abbraccia pienamente la nostra indipendenza creativa”, ha annunciato l’executive VP di  Koei Tecmo, Yosuke Hayashi, “Ed è diventato un partner prezioso che offre supporto sia per lo sviluppo che per la pubblicazione”.

EA logo
EA logo

Il nuovo progetto al momento non ha ancora un nome ufficiale. Quello che è certo, si legge, è che il titolo in questione sarà un gioco alla Monster Hunter, in cui saremo chiamati a dare la caccia a grandi animali e creature fantastiche. L’intero gioco sarà ambientato nel Giappone feudale e dovrebbe quindi farci respirare tutta la storicità e la bellezza di una delle epoche più affascinanti della storia. “Non vedo l’ora che i giocatori di tutto il mondo possano giocare a questo nuovo gioco”, ha concluso il VP di Koei Tecmo. Qui ci sono nuovi dettagli per Hogwarts Legacy e il suo sistema di morale, mentre in questo articolo ricordiamo che su FIFA 23 arriveranno tante nuove icone.