Fallout 4, l’autore di The Wanderer fa causa per l’uso della sua canzone

All’autore della canzone The Wanderer non è proprio andato giù l’uso della sua canzone per un vecchio trailer di Fallout 4.

https://youtu.be/TTF-7U_lJ_o

Dion DiMucci ha spiegato che in origine gli accordi con ZeniMax, proprietaria di Bethesda, non prevedevano che “The Wanderer sarebbe stata utilizzata in uno spot ambientato in un contesto distopico, con molteplici omicidi che glorificano la violenza paragonandola ad uno sport. Tali uccisioni non erano finalizzate alla difesa degli innocenti, ma piuttosto sono state proposte in modo ripugnante e indifendibile allo scopo di attrarre l’audience più giovane”.

Sembrerebbe che l’accordo prevedesse inoltre la possibilità che lo spot venisse modificato perché “raccontasse invece le difficoltà della vita in un mondo post-apocalittico senza inutile violenza”.

Altrimenti, “avrebbe potuto chiedere un adeguamento del compenso per l’associazione del suo brano ad immagini immorali”.

Un caso curioso: vedremo se si riuscirà a raggiungere un accordo o la vicenda finirà in tribunale, quando sono passati ormai due anni dal lancio di Fallout 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *