Fallout 4: mea culpa di Bethesda, le patch sono in arrivo

Bethesda ha ammesso che nel nuovo Fallout 4 i bug non mancano, anche se la situazione è migliorata rispetto al passato.

"È vero, la libertà offerta dai nostri giochi può portare a conseguenze involontarie in grado di compromettere il gioco ma è quello che accade quando si combinano moltissimi elementi assieme" dichiara la softco in un suo recente blog, "Data la grandezza e la complessità del sistema, specialmente quando vi permette di edificare il vostro avamposto personale, siamo comunque molto felici che Fallout 4 si sia rivelato il gioco più robusto e solido della serie e vogliamo ringraziare il nostro incredibile team QA che ha lavorato così duramente con tutti per identificare i bug, così da poterli risolvere durante lo sviluppo".

"Ma un centinaio di tester non potrà mai replicare i milioni di giocatori attualmente impegnati con il gioco e così ci stiamo dedicando ora a risolvere i problemi principali scoperti." sottolinea Bethesda.

Il team è dunque già al lavoro per risolvere tutti i bug fin'ora incontrati dai tantissimi utenti del gioco e l'intervento, mediante patch, avverrà proprio come in passato, ovvero dando precedenza alle versioni PC di Fallout 4 tramite delle patch beta che saranno pubblicate su Steam, per poi passare a quelle console.

La prima patch è prevista già per la prossima settimana ma non vi è al momento alcuna certezza sulla sua reale tempistica di arrivo (trattandosi inizialmente di una beta sarà messa a disposizione solamente per un numero limitato di persone che sarà poi, poco a poco, incrementato).

Fonte: gamespot.com

Leave a reply