FIFA 17, server offline in Nord America

I server nordamericani di EA Sports sono andati offline al lancio ufficiale di FIFA 17 nella regione.

Vengono riportati problemi simili anche per Battlefield 4 e la cosa non sorprende, dal momento che l’infrastruttura su cui poggiano entrambi è la stessa.

Il titolo sportivo di Electronic Arts, curiosamente, non è ancora disponibile in Europa, dov’è noto che ha una cassa di risonanza e una userbase maggiore grazie alla passione dei videogiocatori del Vecchio Continente per il calcio.

Speriamo che tutto fili liscio domani 29 settembre, quando FIFA 17 aprirà finalmente i battenti in via ufficiale anche nel nostro paese e potrà finire quella che da tradizione non considereremmo tanto una corsa quanto una rissa al day one rotto.

Tra le novità di quest’anno, FIFA include anche la licenza del campionato giapponese e una nuova modalità chiamata Il Viaggio, che ci permetterà di vivere in prima persona la storia di una promessa del calcio inglese.

Ultimate Team torna anche nell’edizione 17 e lo fa con due nuove modalità, una delle quali consente di raccogliere le sfide del gioco per costruire un mazzo di carte compatibile con i criteri imposti, mentre l’altra, FUT Champions, è un’apertura all’eSport con eventi settimanali in stile Champions League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *