Follia su Warzone, paga banda musicale per suonare ogni vittoria – VIDEO

Immaginate di poter avere la vostra personale colonna sonora ogni volta che vincete una partita di CoD Warzone. Che musica scegliereste di avere? Volete un jingle oppure la vostra canzone preferita?

Ma nel multiplayer di Call of Duty sembra esserci un nuovo trend che riguarda l’avere una band live che suona nel momento in cui una partita si trasforma in una vittoria. E su Twitter ci sono almeno due storie simili a base di musica live e pallottole.

Follia su Warzone, paga banda musicale per ogni vittoria - VIDEO
Follia su Warzone, paga banda musicale per ogni vittoria – VIDEO (foto: Twitter)

In ordine di tempo il primo a far vedere di avere compagnia durante uno streaming è l’utente Twitter HunterTV, che ha pubblicato un video alla fine di marzo ma il trend si è rivitalizzato con Rexilla che lo scorso 5 maggio ha deciso di festeggiare il Cinco de Maio in questo modo un po’ particolare.

CoD e Mariachi, i festeggiamenti insoliti dello streamer Warzone

Rexilla è uno streamer molto conosciuto soprattutto su Facebook, un personaggio che ha fatto dei videogiochi la sua fonte di reddito principale e con quella, tra le altre cose, è riuscito a comprarsi una villa. Ma tralasciando da parte gli eventuali discorsi che si potrebbero fare per convincere tante persone che i videogiochi non sono il male assoluto ma che addirittura per qualcuno possono trasformarsi in un lavoro, veniamo alla strana storia della piccola band di Mariachi.

Follia su Warzone, paga banda musicale per ogni vittoria - VIDEO
Follia su Warzone, paga banda musicale per ogni vittoria – VIDEO (foto: Raven)

Perché per festeggiare il Cinco de Maio, una festa messicana un po’ controversa che anzi parte della popolazione messicana neanche festeggia, lo streamer ha deciso di avere una band composta da tre Mariachi durante la sua diretta streaming e i musicisti avevano l’unico compito di suonare dopo ogni vittoria. Per fortuna le partite di Rexzilla sono andate tutte bene e quindi i musicisti si sono potuti esibire più volte. Il video pubblicato su Twitter ha ovviamente fatto il pieno di visualizzazioni e di commenti con più di qualcuno che ha anche ricordato, come abbiamo fatto noi, che il primo ad avere questa idea e a mandarla in streaming è stato HunterTV.

E anzi proprio il fatto che più di qualcuno ricordi allo streamer di non essere stato il primo sta scatenando le reazioni più arrabbiate che in pratica accusano Rexzilla di prendersi il merito di qualcosa che non si è inventato lui. Anche se la maggior parte dei commenti sottolinea come sia una trovata geniale. Speriamo solo il team di sviluppo ufficiale di Warzone non veda questo video o rischiamo, dopo il crossover con Stranger Things, gli zombie, Godzilla e King Kong anche i Mariachi assassini.