For Honor, grande aggiornamento in arrivo dopo 5 anni

Ottime notizie per i giocatori di For Honor: c’è per voi un importantissimo aggiornamento che arriva solo a cinque anni di distanza dal lancio ufficiale del gioco.

Qualcuno forse non ci sperava più ma con il prossimo aggiornamento in arrivo a partire dal 17 marzo Ubisoft ha tenuto fede ad una promessa fatta all’inizio. Si tratta di un cambiamento storico per questo titolo che finalmente entra nel ventunesimo secolo dei videogiochi.

For Honor, grande aggiornamento in arrivo dopo 5 anni
For Honor, grande aggiornamento in arrivo dopo 5 anni (foto Ubisoft)

Ci vorranno due tranche di aggiornamento ma finalmente potrete fare matchmaking condiviso. In altre parole dentro For Honor arriva il crossplay. Si tratta però ovviamente di un cambiamento molto complesso e che quindi avrà bisogno di un po’ di tempo per arrivare a tutte le console e a tutti i PC. La prima parte di aggiornamento, che come dicevamo verrà distribuito a partire da giovedì, ci sarà proprio il matchmaking condiviso mentre in una data ancora da destinarsi arriverà anche lo sblocco per creare le proprie arene private.

Ubisoft aggiorna For Honor, benvenuto crossplay

L’annuncio di questo grande cambiamento è stato affidato a Twitter, diventato ormai mezzo di comunicazione prediletto degli studi di sviluppo anche perché permette di avere un feedback immediato, in alcuni casi fin troppo immediato su quelli che sono i sentimenti della community cui ci si rivolge.

For Honor, grande aggiornamento in arrivo dopo 5 anni
For Honor, grande aggiornamento in arrivo dopo 5 anni (foto Ubisoft)

Nel messaggio viene spiegato con poche parole che il crossplay verrà attivato a partire dall’anno 6 del gioco, Lost Horizons, in uscita proprio il 17 marzo prossimo. Prima di quella data, il 15, tutti i fan di For Honor sono invitati a collegarsi sul canale Twitch del gioco per un altro appuntamento di Warrior’s Den in cui verranno probabilmente aggiunti dettagli anche riguardo questa funzione. Insieme al messaggio su Twitter è stato anche diffuso un video YouTube ovviamente dai toni epici. Sia sotto il messaggio pubblicato sul social dell’uccellino azzurro sia sotto il video a parte sul canale YouTube, i commenti sono tutti entusiasti.

Soprattutto sotto il video molti apprezzano la cura nei dettagli che si vede nel trailer anche nei momenti che ritraggono scene di gioco reale. Molto apprezzata è anche la colonna sonora. Ovviamente l’idea che si possa finalmente avere il crossplay ha provocato una ondata di “Era ora!”. Anche se poi su Twitter c’è un commento che non abbiamo potuto non leggere e che è stato lasciato in risposta ad un utente che scriveva entusiasta “sono anni letteralmente che lo aspetto e OMG OK STA SUCCEDENDO“, il messaggio un po’ maligno è il seguente: “se giochi su console lol, ti rimangerai quello che hai detto“. Dobbiamo ora stare attenti anche ai cheater in un gioco che nel proprio titolo ha la parola onore?