Gears of War 4: lo split-screen sarà supportato in tutte le modalità

Una delle caratteristiche più interessanti degli sparatutto Xbox degni di nota è l'inclusione della co-op in locale. Sia Halo che Gears of War hanno permesso di giocare tramite split-screen in passato, finché 343 Industries non omise questa funzionalità da Halo 5 lo scorso anno. Tale decisione è stata accolta in maniera del tutto negativa dal pubblico, ecco perché a Gears of War 4 non toccherà la stessa sorte.

In un'intervista per Game Informer (riportata da GameSpot), Rod Fergusson - ora a capo di The Coalition - ha confermato che il gioco avrà la co-op locale tramite split-screen. Inoltre, Fergusson ha spiegato che sarà disponibile per ogni modalità di gioco, dalla campagna al multiplayer. Avrebbe infatti commentato: "Non potremmo mai sbarazzarci di questo."

Ciò naturalmente avrà effetti sull'esperienza di gioco, perché significa che il titolo sarà ancorato a 30fps. Questo non sarà un problema nella campagna, dal momento che è sempre stato fissato a 1080p/30fps (come Gears of War Ultimate Edition); ma avrà ripercussioni nel multiplayer che, girando a 60fps, vedrà la propria velocità di frame dimezzarsi per giocare con lo schermo condiviso.

Leave a reply