Giocatore crea un mini Game Boy Color funzionante con un gadget di Burger King

Nel 2000, Burger King ha realizzato piccoli Game Boy Color di plastica con giochini incorporati. Adesso, un giocatore ne ha preso uno, gli ha installato dentro un Raspberry Pi Zero e lo ha trasformato in un mini Game Boy Color funzionante.

L’utente di Reddit ChaseLambeth aveva lavorato su un progetto simile per mesi, quando notò un utente Instagram che era riuscito a ottenere tre unità funzionanti, disposto a venderle per 250 $ ciascuna. L’unità utilizza uno schermo LCD da due pollici e un emulatore chiamato RetroPie. Tecnicamente è possibile far girare giochi diversi del Game Boy Color (ma anche del Game Boy Advance), i pulsanti funzionano e il sonoro è buono. In più è adorabile!

Date un’occhiata all’immagine qui sotto (e a quella di apertura) per vedere il risultato. Altri scatti li trovate QUI.

game-boy-color-nano-02

FONTE: Kotaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *