Gli Emirati Arabi Uniti rompono il day one di FIFA 17

Come spesso accade, negli Emirati Arabi Uniti è stato rotto il day one di un videogioco, in questo caso FIFA 17.

Infatti, molti dettaglianti hanno postato delle foto dello stock di giochi oggi, ed alcuni offrono anche la possibilità di comprarlo direttamente. Tra cui anche l’Amazon indiano.

Il gioco sarà disponibile in questi mercati dal 26 settembre, anche se ufficialmente dovrebbe esserlo dal 29.

È già successo in passato con altri titoli come The Division, Far Cry Primal e Street Fighter V. I negozianti indiani, infatti, riescono ad entrare in un indotto di importazione parallelo a quello tradizionale, riuscendo ad avere in anticipo i giochi.

In ogni caso, i possessori di un abbonamento a EA Access e Origin Access per Xbox One e PC possono provare in anteprima FIFA 17 a partire dalla giornata di oggi.

Il gioco ha un peso di 40GB e, una volta terminato il download, gli utenti hanno la possibilità di mettere mano a tutte le modalità del gioco per un totale di 10 ore.

La modalità Il Viaggio è l’unica a non essere accessibile nella sua interezza, dal momento che si tratta di una storia dalla durata limitata e, come successo con Unravel, Electronic Arts non vuole che ve la spupazziate tutta con questa prova gratuita.

La web app di FIFA 17 Ultimate Team è finalmente disponibile e funzionante. Grazie a essa potrete iniziare a mettere mano alla modalità di FIFA 17 anche senza possedere il gioco completo.

FIFA 17 include più di 70 stadi, di cui 49 su licenza. Sarà possibile calcare il terreno di gioco del Santiago Bernabéu, dello Juventus Stadium, dell’Allianz Arena e di tutti i 20 stadi della Premier League. Oltre agli impianti su licenza sono presenti 30 stadi generici, selezionabili nelle modalità Calcio d’inizio, FIFA Ultimate Team™, Carriera e durante le prove abilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *