Gli hacker hanno attaccato anche i server di Electronic Arts

Un attacco hacker ha messo in ginocchio gli Stati Uniti quest’oggi, colpendo siti come Twitter, Spotify, Netflix, eBay e molti altri.

A quanto pare, non sono stati risparmiati neppure i server di Electronic Arts, che in questi giorni sono affollatisimi a causa dell’uscita di titoli del calibro di FIFA 17 e Battlefield 1.

I giocatori hanno enormi difficoltà a giocare con i titoli in questione su PlayStation 4. La compagnia sta lavorando per risolvere il problema e ha diffuso il seguente annuncio su Twitter (che pure continua ad avere problemi):

A causa dei problemi, EA Sports si è anche vista costretta a disabilitare la creazione delle partite in FIFA Ultimate Team su PlayStation 3 e PlayStation 4:

Vi terremo aggiornati sulla situazione. State avendo problemi anche voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *